Studio Associato degli Architetti G. Cavallucci & L. Girau

Urbanistica

Piano Urbanistico Comunale di Pula in adeguamento al Piano Paesaggistico Regionale  
   Progettisti coordinatori: Arch. Luisella Girau; Arch.Giuseppe Cavallucci.
 

Il P.U.C. è stato pubblicato sul portale WEB del Comune di Pula(Cagliari) http://www.comune.pula.ca.it/generico/piano-urbanistico-comunale . Sono disponibili inoltrel' avviso ed i nuovi elaborati, relativi al Piano Urbanistico Comunale adottato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 227 del 3 settembre 2015  (Sindaco: Carla Medau).  

Si riportano in questa sede, alcune immagini esemplificative del Piano Urbanistico del Comune di Pula riferite al processo di pianificazione nel suo complesso fino al 2014.   Per leggere l' originale, pubblicato il 30 settembre 2015 e per ogni approfondimento si rinvia al portale WEB sopra citato(continua next gallery)

 

...alcuni elaborati del P.U.C. di Pula...

 

  • 01a Beni Identitari
  • 01b Beni Identitari
  • 01c Beni Paesaggistici ed Identitari - Schede
  • 02 Beni paesaggistici ed identitari
  • 03 Beni paesaggistici ed identitari
  • 10_Ambito Nora - Coltellazzo PostAdozione
  • 17.1_Ambito Cala dOstia Spiaggia PostAdozione
  • 17_Ambito S. Margherita-Etfas PostAdozione
  • 18.1_Cala Verde- Spiaggia Postadozione
  • 19_Ambito Pinus Village-Craboneris PostAdozione
  • 1_Ambito P.ta Furcadizzo PostAdozione
  • 20.1_Ambito Is Molas PostAdozione
  • 21_Ambito Montano PostAdozione
  • 2_Ambito  Sa Tanca Manna PostAdozione
  • 3_Ambito Riu Pula PostAdozione
  • 4_Ambito Urbano Citt di Pula PostAdozione
  • 6_Ambito Monte S. Vittoria - S. Macario PostAdozione
  • P.U.C. di Pula CA - Carta delle trasformazioni area ex ETFAS Azienda di S. Margherita - TAV_3.4_esecutivo
  • P.U.C. di Pula CA - Struttura del tessuto viario di impianto antico - TAV_2_esecutivo
  • Tav. 1 PostAdozione
  • Tav. 3.1 PostAdozione
  • Tav. 4.1 PostAdozione
  • Tav. 4.3 PostAdozione
 

 

TAVOLE ED INDICI: elenco sintetico dei contenuti di merito del P.U.C. di Pula. 

RELAZIONE URBANISTICA - INDICE:

CAPITOLO 1 - Note storiche e sviluppo urbanistico della città di Pula - 1. 1 - La città di Nora - 1. 2 - La città di Pula - 1. 3 - Le aree di bonifica ex Etfas - 1. 4 - Il Piano di fabbricazione vigente - 1. 5 - Perimetro del centro di antica e prima formazione - 

CAPITOLO - 2- Analisi della struttura della popolazione, andamento e previsioni - 

CAPITOLO - 3 - Il riordino delle conoscenze. Assetto insediativo, analisi dello stato di fatto:

3. 1 - Zona "A": Indagine conoscitiva per la valutazione delle volumetrie esistenti - 3. 2 - Zona "A":  Considerazioni sulle indagini condotte - 

3. 3 - Zona "B": Indagine conoscitiva per la valutazione delle volumetrie esistenti - 3. 4 - Zona "B":  Considerazioni sulle indagini condotte -

3. 5 - Zona "C": Indagine conoscitiva per la valutazione delle volumetrie esistenti - 3. 6 - Zona "C": Considerazioni sulle indagini condotte -

3. 7 - Zona compromessa - 3. 8 - Zona "D": Indagine conoscitiva sullo stato di attuazione - 3. 9 - Zona "F": Indagine conoscitiva per la valutazione delle volumetrie esistenti - 3. 10 - Indagine conoscitiva delle zone G* - 3. 11 - Indagine conoscitiva delle aziende agrituristiche e dei campeggi - 3. 12 - Parco Scientifico - Tecnologico Polaris - 3. 13 - Indagine conoscitiva dei servizi S1, S2, S3, S4 - 3. 14 - Indagine sul patrimonio edilizio esistente - 3. 15 - Indagine sugli occupati per settori di attività - 

CAPITOLO - 4 - Il riordino delle conoscenze: La carta dei vincoli sovraordinati - 

CAPITOLO - 5 - Il progetto di Piano per Pula - 5. 1 - La carta degli ambiti di paesaggio  - 5. 2 - L' assetto futuro della città di Pula - 5. 3 - Progetto del Piano: il riordino delle zone di espanzione "C" - 5. 4 - Progetto del Piano Il riordino delle zone "D" per piccole industrie artigianali e commerciali - . 5 - Progetto del Piano: Il riordino delle zone "F" - 5. 6 - Le capacità insediative in zone "F" - 5. 7 - I servizi a scala urbana, suburbana ed extraurbana - 5. 8 - Note conclusive -

*** 

TAVOLE - Tavola. 1 Fasi di espansione del nucleo storico e contemporaneo 1:10000; 1:25000; Tav. 2 Struttura del tessuto viario di impianto antico 1:1000; 

 Tav. 3.1 Carta del riordino delle conoscenze: Espansioni residenziali, turistiche, bonifiche agrarie, servizi ed aree attrezzate. Dal primo nucleo urbano ad oggi 1:25000 -Area costiera-; Tav. 3.2 Carta del riordino delle conoscenze: Espansioni residenziali, turistiche, bonifiche agrarie, servizi ed aree attrezzate. Dal primo nucleo urbano ad oggi 1:25000 -Area montana-; Tav. 3.3 Carta del riordino delle conoscenze: Sviluppo storico dell'area urbana 1:4000; Tav. 3.4 Carta delle trasformazione dell'area ex ERSAT; 

Tav. 4.1 Carta dei vincoli sovraordinati, dell'assetto ambientale e della valenza paesaggistica 1:25000 (urbano e costa); Tav. 4.2 Carta dei vincoli sovraordinati, dell'assetto ambientale e della valenza paesaggistica 1:25000 (area montana); Tav. 4.3 Carta dei vincoli sovraordinati, dell'assetto ambientale e della valenza paesaggistica 1:10000 costiero); Tav. 4.4 Carta dei vincoli sovraordinati, dell'assetto ambientale e della valenza paesaggistica 1:10000 (costiero); Tav. 4.5 Carta dei vincoli sovraordinati, dell'assetto ambientale e della valenza paesaggistica 1:10000 (costiero); 

Nelle Tavole 4.1; 4.2; 4.3; 4.4 e 4.5 sono compresi i perimetri dei beni destinati alla valorizzazione storico-archeologica, paesaggistica e identitaria del territorio comunale, ai sensi dell’art. 49 e ss. del PPR. 

Tav. 5.1 Carta degli ambiti di paesaggio su ortofoto 1:25000 (costiero); Tav. 5.2 Carta degli ambiti di paesaggio su CTR 1:25000 (costiero); Tav. 5.3 Carta degli ambiti di paesaggio su CTR 1:25000 (montano); Tav. 5.4 Carta degli ambiti di paesaggio su CTR 1:10000 (costiero); Tav. 5.5 Carta degli ambiti di paesaggio su CTR 1:10000 (costiero); Tav. 5.6 Carta degli ambiti di paesaggio su CTR 1:10000 (costiero); 

Tav. 6.1 Carta di attuazione dell'edificato in area comunale su base PdF: 1:25000 (costiero); Tav. 6.2 Carta di attuazione dell'edificato in area comunale su base PdF: 1:10000 (costiero); Tav. 6.3 Carta di attuazione dell'edificato in area comunale su base PdF: 1:10000 (costiero); Tav. 6.4 Carta di attuazione dell'edificato in area comunale su base PdF: 1:10000 (costiero); Tav. 6.5 Carta di sintesi delle volumetrie esistenti in area urbana 1:5000; 

Tav. 7.1 Carta del progetto di piano 1:25000 (costiero); Tav. 7.2 Carta del progetto di piano 1:25000 (montano); Tav. 7.3 Carta del progetto di piano 1:10000; Tav. 7.4 Carta del progetto di piano 1:10000; Tav. 7.5 Carta del progetto di piano 1:10000; Tav. 7.6 Carta del progetto di piano 1:10000; Tav. 7.7 Carta del progetto di piano 1:10000; Tav. 7.8 Carta del progetto di piano 1:10000; Tav. 7.9 Carta del progetto di piano 1:10000; Tav. 7.10 Carta del progetto di piano 1:10000; Tav. 7.11 Carta del progetto di piano 1:10000; Tav. 7.12 Carta del progetto di piano 1:5000 (urbano); Tav. 7.13 Carta dei servizi esistenti e di progetto area nord 1:5000;... * Schede di sintesi degli ambiti di paesaggio;  

NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE  - INDICE: 

CAPITOLO 1 - NORME GENERALI - Art. 1) Norme di attuazione - Art. 2) Riferimenti normativi - Art. 3) Presupposti generali di ammissibilita degli interventi oggetto delle presenti norme - Art. 4) Validita ed efficacia del PUC in adeguamento al PPR - Art. 5) Elaborati del PUC - Art. 6) Zone omogenee - Art. 7) Norme comuni - Art. 8) Definizione degli interventi - 

CAPITOLO 2 - NORME PER LE ZONE OMOGENEE - Art. 9) Centro di Antica e prima formazione - Art. 10) Zona “B” di completamento residenziale - Art. 11) Zona “B” edifici di valenza storica - Art. 12) Zona “C” di espansione residenziale - Art. 13) Disciplina di indirizzi generali di zona per i nuovi interventi di urbanizzazione tramite piano di lottizzazione - Art. 14) Zone omogenee “C” confermate, attuate ed in corso di attuazione - Art. 15) Zona “Chs” confermata e riclassificata con inclusa area compromessa - Art. 16) Zona omogenea “C1” parzialmente riconfermata e riclassificata - Art. 17) Zona omogenea “C2.1” e “C2.2” di nuova espansione - Art. 18) Zona omogenea “C.2” di nuova espansione compensativa - Art. 19) Interventi di edilizia economica e popolare - Art. 20) Zona omogenea “D”: piccole imprese artigianale e commerciali confermate - Art. 21) Zona omogenea“D.1”: piccole imprese artigianale e commerciali - Art. 22) Zone omogenee “Dr.1” e “ Dr.2”: piccole imprese artigianale e commerciali - Art. 23) Zona omogenea agricola “E” - Art. 24) Sottozona omogenea “E1” - Art. 25) Sottozona omogenea “E2” - Art. 26) Zona omogenea “E* speciale storicizzata” della trasformazione agraria ex Ersat - Art. 26.1) Unita di intervento - Art. 26.2) Interventi ammessi a seconda del valore architettonico ed ambientale degli Edifici - Art. 26.3) Norme comuni di cui agli edifici di cui ai punti a), b), c), d) dell’art. 26.2 - Art. 26.4) Zone costiere all’interno dell’ex area Ersat - Art. 27) Sottozona omogenea “E4” Zone agricole urbanizzate - Art. 28) Sottozona omogenea “E5” Zone agricole pedemontane - Art. 29) Nuove zone turistiche “F” a destinazione alberghiera - Art. 29.1) Zona F1 in area “Furcadizzo” - Art. 29.2) Zona F2 in area “Perdu Locci” prospiciente via Nora - Art. 29.3) Zona F3 in area “Foxi e Sali” - Art. 29.4) Zona F4 nell’area “parte alta del Forte Village” - Art. 29.5) Zona F5 area Sud “parte alta di Cala Bernardini” - Art. 29.6)...- Art. 30) Zona F Turistiche-residenziali attuate - Art. 31) Zona omogenea G/F per servizi generali e alberghieri di “Agumu” - Art. 32) Zone omogenee G per servizi generali - Art. 32.1) Sottozona G1; G1a;G1b;G1c;G1d;G1e;G1f;G1g;G1 - Art. 32.2) Sottozona G1.1 area residua su via Lamarmora - Art. 32.3) Sottozona G1.2 Area Fra‘ Nazzareno da Pula - Art. 32.4) Sottozona G2 nuovo depuratore comunale - Art. 32.5) Sottozona G2.2 - Art. 32.6) Sottozona G3 Parco scientifico polaris - Art. 32.7) Sottozona G4 centro servizi per la montagna - Art. 32.8) ... - Art. 32.9) ... - Art. 33) Zone omogenee di salvaguardia H - Art. 33.1) Zona omogenea di salvaguardia costiera H1 - Art. 33.2) Zona omogenea di salvaguardia fluviale H2: Riu Pula - Art. 33.3) Zona omogenea di salvaguardia fluviale H2: Peschiera di Nora - Art. 33.4) Zona omogenea di salvaguardia montana H3 - Art. 33.5) ...- Art. 34) Zone omogenee S per ...spazi pubblici - Art. 35) Norme transitorie.  

CAPITOLO III - BENI PAESAGGISTICDI ED IDENTITARI - Art. 36) Disciplina dei beni paesaggistici ed identitari in conformita dell’art. 49 del PPR - 

REGOLAMENTO EDILIZIO - INDICE: 

CAPITOLO 1 - Disposizioni generali

 Art. 1) Contenuti del Regolamento Edilizio - Art. 2) Disposizioni legislative sovraordinate - Art. 3) Definizione degli interventi - Art. 4) Definizione dei parametri edilizi ed urbanistici -  

CAPITOLO 2 - Commissione comunale per il paesaggio 

Art. 5) Definizione e compiti - Art. 6) Composizione della Commissione - Art. 7) Funzionamento della Commissione  

CAPITOLO 3 - Titoli abitativi per l’esecuzione di opere edilizie 

Art. 8) Interventi soggetti alla Concessione Edilizia - Art. 9) Soggetti aventi titolo a richiedere la Concessione Edilizia - Art. 10) Documentazione da allegare alla domanda di Concessione Edilizia - Art. 11) Procedura per il rilascio della Concessione Edilizia - Art. 12) Caratteristiche ed efficacia della Concessione Ediliza - Art. 13) La Concessione Edilizia in deroga - Art. 14) Voltura della Concessione Edilizia - Art. 15) Autorizzazione - Art. 16) Soggetti aventi titolo a richiedere l’autorizzazione - Art. 17) Documentazione da allegare alla richiesta di autorizzazione - Art. 18) Rilascio e decadenza dell’autorizzazione edilizia - Art. 19) Voltura dell’autorizzazione edilizia - Art. 20) Disciplina della denuncia di inizio di attività - Art. 21) Documentazione progettuale da produrre per la D.I.A. - Art. 22) Realizzazione di opere interne - Art. 23) Attività di edilizia libera - Art. 24) Opere non soggette al titolo edilizio abitativo - Art. 25) Varianti essenziali - Art. 26) Varianti non essenziali - Art. 27) Accertamento di conformità - Art. 28) Opere pubbliche di iniziativa comunale - Art. 29) Il certificato di agibilità - Art. 30) Documentazione da produrre per il rilascio del certificato di agibilità - Art. 31) Procedura per il rilascio del certificato di agibilità - Art. 32) Scheda tecnica descrittiva e fascicolo del fabbricato - Art. 33) Dichiarazione di inagibilità - Art. 34) Contributo di costruzione - Art. 35) Oneri di urbanizzazione - Art. 36) Costo di costruzione - Art. 37) Interventi che comportano la riduzione o l’esonero dal contributo di costruzione - Art. 38) Riduzione degli oneri di urbanizzazione - 

CAPITOLO 4 - I piani attuativi

Art. 39) Definizione dei piani attuativi - Art. 40) Piani di lottizzazione di iniziativa privata - Art. 40.1) Soggetti titolati alla richiesta del piano di lottizzazione - Art. 40.2) Elaborati relativi allo stato di fatto - Art. 40.3) Elaborati di progetto - Art. 40.4) Relazione geologica e relazione geotecnica - Art. 40.5) Relazione illustrativa - Art. 40.6) Schema di convenzione - Art. 40.7) Documenti da richiedere ad organi diversi - Art. 41) Approvazione dei Piani di lottizzazione e dei Piani particolareggiati - Art. 42) Piani particolareggiati di iniziativa pubblica - Art. 43) Approvazione Piani particolareggiati di iniziativa pubblica - Art. 44) Piani di recupero – definizione e obiettivi - Art. 45) Piani di recupero di iniziativa privata - Art. 46) Piani di recupero di iniziativa comunale - Art. 47) Approvazione dei Piani di recupero di iniziativa privata e comunale - Art. 48) Attuazione dei Piani di recupero di iniziativa privata - Art. 49) Attuazione dei Piani di recupero di iniziativa comunale - Art. 50) Rilascio dei titoli edilizi all’interno dei Piani di recupero - Art. 51) Convenzioni all’interno dei Piani di recupero - Art. 52) Misure di salvaguardia in pendenza dell’approvazione dei Piani di recupero - Art. 53) La perequazione urbanistica - 

CAPITOLO 5 - Norme generali per la progettazione e per l’esecuzione dei lavori

Art. 54) Criteri progettuali - Art. 54.1) Piani interrati - Art. 54.2) Piani seminterrati - Art. 54.3) Piani terreni - Art. 54.4) Piani sottotetto - Art. 54.5) Porticati e verande - Art. 54.5) Aree di pertinenza - Art. 54.6) Aree scoperte - Art. 54.7) Barriere architettoniche - Art. 54.8) Lotti d’angolo - Art. 54.9) Parcheggi - Art. 55) Abitazioni - Art. 55.1) Superficie abitabile interna e stanze - Art. 55.2) Altezza minima interna - Art. 55.3) Illuminazione e ventilazione - Art. 55.4) Requisiti illuminotecnici - Art. 55.5) Requisiti termici - Art. 55.6) Requisiti acustici passivi - Art. 56) Risparmio energetico in edifici pubblici - Art. 57) Altezza dei locali a destinazione commerciale, artigianale ed uffici - Art. 58) Scale - Art. 59) Sicurezza statica - Art. 60) Ascensori e montacarichi - Art. 61) Canne fumarie - Art. 62) Antenne, parabole e impianti fissi di telefonia mobile - Art. 63) Serbatoi di riserva idrica - Art. 64) Pompe di calore - Art. 65) Serre in vetro in aree agricole - Art. 66) Difesa e protezion e dagli incendi - 

CAPITOLO 6 - Disposizioni generali per gli edifici di valore storico e per gli edifici all’interno del perimetro di antica e prima formazione.

Art. 67) Interventi su edifici di valore storico, architettonico e per gli edifici all’interno del perimetro del centro di antica e prima formazione - Art. 67.1) Copertura - Art. 67.2) Cornicioni, grondaie e pluviali - Art. 67.3) Prospetti - Art. 67.4) Solai e travature lignee - Art. 67.5) Scale ed altri elementi architettonici - Art. 67.6) Colorazione esterne - Art. 67.7) Infissi esterni - Art. 67.8) Elementi porticati - Art. 67.9) Ulteriori prescrizioni per gli edifici ricadenti entro il perimetro del C. S. - Art. 68) Edifici, attrezzature e locali per usi diversi - Art. 69) Impianti approvvigionamento e distribuzione acqua potabile - Art. 70) Impianti di smaltimento delle acque superficiali e reflue - Art. 71) Impianti distribuzione e uso dell’energia elettrica - Art. 72) Impianti termici - Art. 73) Viabilità locale - Art. 74) Criteri progettuali e opere di urbanizzazione nei Piani attuativi - Art. 75) Norme transitorie e finali -                                                      *** 

◊◊◊Sezione professionale di settore: Beni Identitari e Paesaggistici: Indagine storica archivistica; 1) Schede data-base regionale; 2) N. 11 tavole grafiche in scala 1:10000 

◊◊ Sezione professionale di settore: Assetto ambientale. Elaborati in scala 1:10.000 Tav. 01 (a,b,c) Carta geolitologica; Tav. 02 (a,b,c) Carta geologica-tecnica; Tav. 03 (a,b,c) Carta geomorfologia; Tav. 04 (a,b,c) Carta delle acclivita; Tav. 05 (a,b,c) Carta idrogeologica; Tav. 06 (a,b,c) Carta delle unita delle terre; Tav. 07 (a,b,c) Carta della capacita d’uso; Tav. 08 (a,b,c) Carta dell’uso del suolo; Tav. 09 (a,b,c) Carta della copertura vegetale; Tav. 10.1 (a,b,c) Carta dell’assetto ambientale; Tav. 10.2 (a,b,c) Carta dell’assetto ambientale II; Tav. 11 (a,b,c) Carta della zonizzazione agricola. 

◊ Sezione professionale di settore: Assetto insediativo a) Indagine per la valutazione delle volumetrie esistenti in zona A su base PdF; b) Indagine per la valutazione delle volumetrie esistenti in zona B su base PdF; c) Indagine sulla documentazione ufficiale degli archivi comunali per la valutazione delle volumetrie esistenti in zona C su base PdF; d) Indagine sulla documentazione ufficiale degli archivi comunali per la valutazione delle volumetrie esistenti in zona F su base PdF; © Copyright: All rights reserved. Tutti i diritti sono riservati. E' vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di Luisella GIRAU. 

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Copyright © 2015 Luisella Girau. Tutti i diritti riservati. E' vietato qualsiasi utilizzo del suddetto materiale senza l'esplicita autorizzazione dei proprietari. Powered  by Luca Agus