Studio Associato degli Architetti G. Cavallucci & L. Girau

Esperienza professionale

Presso l’ Amministrazione della Regione Sardegna e/o della pubblica amministrazione  

dal 20.10.2008 (ad oggi) 

Comune di Pula (Provincia di Cagliari) 

Piano Urbanistico Comunale in adeguamento al Piano Paesaggistico Regionale

Redazione e coordinamento (in collaborazione con l’ Arch. G. Cavallucci - Studio Associato degli Architetti G. Cavallucci & L.Girau) del:

Piano Urbanistico Comunale di Pula

dal 28 agosto 2008 ( a dicembre 2010)

Regione Autonoma della Sardegna Ass. Lavori Pubblici “Unità Tecnica per i Lavori Pubblici” (UTR);

Professionista esperto e componente esterno nel gruppo di materie omogenee Edilizia, "Urbanistica, beni culturali e architettonici";  L.R. 7.8.2007,n.5, art. 7- Procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori, forniture e servizi, in attuazione alla Dirett. Comunitaria n. 2004/18/CE del 31. 3.2004 e disposizioni del ciclo dell’ appalto (redazione istruttorie per i lavori pubblici di importo superiore ai 6 milioni di Euro) per la:

Redazione dell' Istruttoria del Progetto Definitivo della "Riqualificazione urbana del lungomare Poetto (Cagliari)" in collaborazione. 


2006/2007

Regione Autonoma della Sardegna,

Progetto “Extramet”, Programma Comunitario Interreg IIIB MEDOCC, Professionista Consulente Esperto per la:

Ricerca finalizzata alla elaborazione di metodologie volte alla valorizzazione e riqualificazione del territorio extraurbano del Comune di Quartu S.E.

Progetto attuato con le Regioni Italiane ed Europee Partners, relativo alla:

Individuazione ed analisi dei fattori di frammentazione paesaggistica attuali e potenziali; sopralluogo e  rilevamento diretto dei manufatti  e luoghi su cui insistono; supporto alle decisione in fase di proposta progettuale fino alla elaborazione di metodologie volte alla valorizzazione e riqualificazione delle aree del territorio extraurbano del comune di Quartu S.E. Con particolare  riferimento alla documentazione  dei Beni Ambientali, Archeologici, Architettonici, Culturali, e della documentazione di contesti territoriali e delle loro evoluzioni trasformative. Studi Interdisciplinari redatti con Sistemi Informativi Territoriali (Gis); relativi ai Beni culturali, naturali, paesaggistici, a sistemi geologici, morfologici, territoriali e delle loro specifiche identità sopra cit.

1999/2001

Provincia di Cagliari (109 comuni, pop.residente al 1999: 766.066 abitanti); 

Piano Urbanistico della Provincia di Cagliari: Professionista consulente nel comitato scientifico per la:

Ricerca sull’ “Analisi percettiva del paesaggio”

Ricerca sull’ ”Analisi del paesaggio”; Elaborazione di  un metodo operativo specifico disciplinare, di supporto al  metodo operativo generale dell’attività. Studio di modelli interpretativi della risorsa ambientale, finalizzati alla forrmulazione di proposte di piano o di ipotesi alternative. Partecipazione al lavoro comune e alle discussioni generali tecnico politiche fino alla adozione del Piano. 

1987-1986-1985-1984  

Organismo Comprensoriale n. 24 di Cagliari ( 22comuni; pop. residente al 1981: 402.030 abitanti) 

Piano Comprensoriale di Sviluppo Socio Economico ed Assetto Territoriale; Architetto presso l’Ufficio del Piano per la: 

Ricerca sui seguenti settori di ricerca: Insediamenti (Piani Urbanistici e Piani Residenziali)  

Ricerca sugli Insediamenti: Piani Urbanistici e Piani Residenziali ed altresì sulle dinamiche urbane e le sue trasformazioni territoriali. Raccolta ed elaborazione dei dati, in collegamento con l’Ufficio di raccolta e di elaborazione dei dati della Regione Autonoma della Sardegna; la predisposizione di atti, documenti, dati informativi, interpretazione e restituzioni cartografiche per lo studio e la realizzazione del Piano Socio Economico e per l’ Assetto Territoriale del Comprensorio n. 24 di Cagliari 

1983-1982

Organismo Comprensoriale n. 20 del Campidano Irriguo (Prov. di Cagliari) (10 comuni; pop. residente al 1983: 35235 abitanti)

Piano Comprensoriale di Sviluppo Socio Economico ed Assetto Territoriale: Architetto presso l’Ufficio del Piano con compiti organizzativi e di coordinamento dell' Ufficio del Piano per la:

Ricerca sui seguenti settori di ricerca: Beni Culturali (Ambientali, Architettonici, Artistici, Centri Storici e Archeologici); Insediamenti (Piani Urbanistici e Piani Residenziali) 

Ricerca sui Beni Culturali (Ambientali, Architettonici, Artistici, Centri Storici e Archeologici); Insediamenti (Piani Urbanistici e Piani Residenziali) ed altresì sulle dinamiche urbane e le sue trasformazioni territoriali. Raccolta ed elaborazione dei dati, in collegamento con l’Ufficio di raccolta e di elaborazione dei dati della Regione Autonoma della Sardegna; la predisposizione di atti, documenti, dati informativi, interpretazione e restituzioni cartografiche per lo studio e la realizzazione del Piano Socio Economico e per l’ Assetto Territoriale del Comprensorio n. 20 del Campidano Irriguo (Prov. di Cagliari)  

Ha acquisito nel corso della carriera le seguenti esperienze professionali di ricerca scientifica:  

1985 Università di Cagliari, Fac. Di Ingegneria, Istituto di urbanistica (in coll..Prof. Piero Castelli)

Contributi della sociologia urbana alla individuazione dell’ utenza e le metodologie operative. Ricerca di interesse nazionale e di  rilevante interesse per lo sviluppo della Scienza, Ministero P.I. (40% 1982, 83, 84) Valutazione della qualità delle forme ambientali il concetto di prestazione in urbanistica; 

1985 Università di Cagliari, Fac. Di Ingegneria, Istituto di urbanistica (in coll.: Prof. Piero Castelli)

L’ analisi dell’utenza, applicazione del metodo delle prestazioni in urbanistica – intervista/ questionario di analisi dell’ utenza per i problemi posti dal processo di miglioramento ambientale della “Conca di Aritzo” (NU). Ricerca di interesse nazionale e di  rilevante interesse per lo sviluppo della Scienza, Ministero P.I. (40% 1982, 83, 84) Valutazione della qualità delle forme ambientali il concetto di prestazione in urbanistica; 

1985 Università di Cagliari, Fac. Di Ingegneria, Istituto di urbanistica (in coll.: Prof. Fernando Clemente)

Indagine sulla struttura dell’insediamento “in quanto sintesi fra dinamiche  economiche e residenziali" Ricerca per la Comunità Montana n. 21 (Sarrabus Gerrei, Prov. CA: 11 comuni; pop. residente al 1981: 24.429 abitanti). Predisposizione dell’analisi e costruzione degli indicatori riferiti ai censimenti ISTAT, sulla ricerca citata. Valutazioni analitiche, sintesi interpretativa; restituzione grafica della ricerca 

1985 Università di Cagliari, Fac. Di Ingegneria, Istituto di urbanistica (in coll.:Prof. Fernando Clemente)

Indagine sul settore del patrimonio abitativo: “Le caratteristiche strutturali delle abitazioni”; Ricerca per il Comprensorio n. 13 (Laconi-Escalaplano-Prov. di NU: 15 comuni; pop.residente al 1981:27353 abitanti). Predisposizione dell’analisi e costruzione degli indicatori riferiti ai censimenti ISTAT, sulla ricerca citata. Valutazioni analitiche, sintesi interpretativa; restituzione grafica della ricerca.  

1985 Università di Cagliari, Fac. Di Ingegneria, Istituto di urbanistica (in coll.: Prof. Fernando Clemente)

Indagine sul settore del patrimonio abitativo: “Le caratteristiche strutturali delle abitazioni” Ricerca per la Comunità Montana n. 21 (Sarrabus Gerrei, Prov. CA). Predisposizione dell’analisi e costruzione degli indicatori riferiti ai censimenti ISTAT, sulla ricerca citata. Valutazioni analitiche, sintesi interpretativa; restituzione grafica della ricerca.  

1985 Università di Cagliari, Fac. Di Ingegneria, Istituto di urbanistica (in coll.:Prof.P.Castelli)

Applicazione del metodo prestazionale nella pianificazione del paesaggio - Il Campidano irriguo, Sardegna; Compiti organizzativi, partecipazione al lavoro comune e discussioni generali. 

Esperienze lavorative di progettazioni edilizie, architettoniche o concorsi

Ha curato nel corso della carriera numerose esperienze professionali di ristrutturazioni edilizie, progettazione  d'interni, design di esterni, spazi verdi o giardini di tipo privato.  In queste note sono elencate le esperienze lavorative dal prevalente profilo pubblico.  

2012 

WEB: Architizer  - International Competitions,

Concorso di idee per la progettazione dell' “AIDS Memorial Park” di New York City. Partecipazione italiana n. 5243 “AIDS Memorial Park in urban setting”;

Cfr. oltre al presente SITO nel menù CONCORSI, per vedere le tavole di progetto e la relazione in italiano; anche il SITO www.artonweb.it per la “Partecipazione italiana di: Luisella Girau & Giuseppe Cavallucci-Cagliari (Italy)”; e per una sintesi del bando.

2006 

Rotary International di Cagliari;

Membro della Commissione giudicatrice del Concorso- Architetto delegato Ordine Architetti P.P.C. di Cagliari e Province;

Concorso di idee “Ritrovarsi nel Largo Felice di Cagliari”; Progetti preliminari

2005

Regione autonoma della Sardegna,

Concorso internazionale di idee per il Seminario di progettazione di un ambito periurbano nella città di Cagliari “Il parco delle cave”. Cfr, Edizione Electa, 2006, Milano;

2000

Istituto Superiore Regionale Etnografico Nuoro;

Concorso di idee per il progetto della “Sistemazione a verde degli spazi esterni di pertinenza del Museo della Vita e delle Tradizioni Popolari Sarde” di Nuoro 

1998 

Comune di Meana Sardo (Nuoro); 

Restauro della Chiesa di S. Bartolomeo- Progetto esecutivo di Restauro e Direzione Lavori della Chiesa di S. Bartolomeo 

in collaborazione con l' Arch. G. Cavallucci, Arch. A. Luciani. 

1997

Comune di Roma;

Concorso internazionale di idee per la progettazione del parco di Centocelle (120 ha); progetto pubblicato in “Cento idee per Centocelle” (120 ettari), Edizioni Chicca, Tivoli, 1997 

1995

Ajuntament de San Cugat del Valles –Barcellona-Spagna;

Concorso internazionale di Idee (ad inviti) per la progettazione del parco "Chemin des Femmes" in località San Cugat del Valles (4 ettari)– Barcellona. Fundaciò Internacionale “Femme et Mediterranée”;

1994

Comune di Serrenti (CA);

Progetto organico preliminare, di utilizzo degli spazi verdi pubblici istituiti dalla L.N. n.113 del 1992. Progetto di massima e 1° lotto esecutivo del nuovo giardino-orto botanico (1.2 ettari);

1994

Comune di Villasor (CA);

Progetto esecutivo di un " Centro Socio-Culturale per attività teatrali e sistemazione delle aree di pertinenza a parco pubblico" (1287,12 mq di sup. cop.; 700 mq di sup. esterna; 9 ettari di parco pubblico in località “Su Pardu de Frisias")

in collaborazione con l’ Arch. G. Cavallucci.

1991

Rotary Club città di Cagliari e la  Soprintendenza B.A.A.S. della Prov. di Cagliari; 

Concorso di idee per il progetto di recupero: “La sistemazione urbanistico-ambientale dell’area storica del Parco delle Rimembranze in via S.Lucifero, Cagliari” (1800 mq);

Assistenza e guida degli studenti del Corso Integrativo di Progettazione (Fac di Ingegneria – Università di Cagliari) – in collaborazione con il Prof  P.Castelli, AA 1991/92

1990

Comune di Villasor (CA);

Concorso di progettazione (ad inviti) per il "Progetto preliminare del nuovo edificio municipale" (1350 mq su 3 livelli); 

Progetto vincente (in collaborazione con l' Arch. G. Cavallucci.)

1989

Comune di Villaspeciosa (CA):

Restauro della Chiesa Parrocchiale - Progetto esecutivo di Restauro e Direzione Lavori della Chiesa Parrocchiale

in collaborazione con l' Arch. G. Cavallucci. 

1987

Comune di Ussana (CA);

Progetto esecutivo di un "Centro diurno per l’ assistenza degli anziani" (250 mq su un’ area di 600 mq); Opera finanziata dalla Regione Autonoma della Sardegna;

in collaborazione con l' Arch. G. Cavallucci.

1986

Comune di Villaspeciosa (CA);

Progetto di recupero dell'area archeologica ove sorge la villa rurale romana di S.Cromazio e l’area archeologica nuragica ed ambientale di “Mitza Cuccureddus”  (30 ha; finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna nel dicembre 1986).                

Seminari/Convegni/Conferenze/Mostre o altre Attivita’ professionali

 

2004

Conferenza, promossa dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Sardegna e dall’Ordine Architetti P.P.C. di Cagliari e Province. (In collaborazione)

3° Conferenza Regionale sul Restauro (15-16 ottobre):

“Il restauro del Moderno: Problematiche conservative dell’architettura civile e industriale del ‘900”

Coordinamento scientifico ed organizzazione 

1° Sessione: Conoscenza e documentazione del patrimonio culturale del Novecento. 2° Sessione: Conservazione e recupero dell’ architettura mineraria in Sardegna. 3° Sessione. Rassegna di casi nazionali e internazionali di conservazione e recupero dell’ architettura mineraria: edifici specialistici e/o tipologie residenziali economico/popolari-realizzazioni INA Casa/villaggi operai. 4° Sessione: Problematiche locali e casi di restauro del Moderno in Sardegna. 5° Sessione: Rassegna di casi nazionali ed internazionali di restauro del Moderno. Tra queste sono stati affrontati i seguenti principali argomenti: Problematiche conservative dell’ architettura  civile e industriale del ‘900; Etica e pratica della conservazione edilizia; Il restauro del Moderno rispetto all’ “Antico; L’ archivio della Commissione Edilizia di Cagliari: una fonte per il restauro architettonico; La riqualificazione dei tessuti residenziali: il caso di Carbonia; Il restauro del dopolavoro di Carbonia; Il parco minerario dell’ Argentiera: Appunti per il recupero di un’ identità ed il progetto di una futura identità; IL manuale del recupero dell’ archeologia industriale della Sardegna; i preliminari del restauro tra ricerca e documentazione; La conservazione dei materiali da costruzione moderni; Il restauro nelle città di fondazione del novecento: una precisazione ed un’ esempio; Il cinema teatro Eliseo di Nuoro. Il progetto di restauro; Casa Malaparte. L’ avventura della costruzione e la questione dell’ attribuzione; Il tempo come elemento della composizione. L’ Antico e i giovani “razionalisti” italiani; Restauri brutalisti in aree archeologiche: problematiche di conservazione; Rubrica documentale “…alcuni scritti. Ricordando “lo spirito del tempo: 1930; 1964; 1998 di Gillo Dorfles; Rassegna internazionale di architettura: nuovi paesaggi dalla Biennale di Venezia.

1999

Per la Società Cooperativa “Oikos” di Cagliari

Giornate Seminariali di studio (17-18 dicembre) “Architettura del paesaggio e governo del territorio”

Coordinamento scientifico ed organizzazione

Coordinamento scientifico ed organizzazione per la divulgazione di tematiche di interesse culturale ed internazionale: “Architettura del paesaggio e governo del territorio”. Hanno partecipato : l’Università di Cagliari; il C. N. Architetti; la Fac. di Architettura di Firenze, la fac. di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell’Università di Cagliari; la  Dir. del Centro Conservazione giardini storici; Università Internazionale dell’Arte(FI), l’ Ufficio Regionale Tutela del Paesaggio-(SS); col patrocinio della Reg. A. Sardegna. Tematiche affrontate:

      -I segni dell’ uomo nel paesaggio storico e nel paesaggio dell’ avvenire; Cultura e paesaggio nuove ipotesi di formazione universitaria; Il paesaggio come fondamento del Piano di Coordinamento della Provincia di Arezzo; Giardino: una storia continua di trascrizioni, pensiero o delle trasformazioni. La collezione di sculture ambientali: l’ allegoria di una città ideale; Il paesaggio e le trasformazioni: il lavoro; l’ agricoltura, l’ idraulica, le comunicazioni. Una lettura dalle conseguenze estetiche. Estetica ed arte di area vasta; Analisi e gestione delle aree a rischio; Geoingegneria e paesaggio; L’ analisi territoriale pianificatoria e la riqualificazione ambientale. Le modificazioni indotte dall’ attività agricola. La rinaturazione e la riqualificazione del verde urbano; Micro e macro progetto del paesaggio: metodo ed esperienza; L’ evoluzione del concetto di verde pubblico nella pianificazione dell’ area urbana di Cagliari; Villa Mulas Mameli: la sua ubicazione al centro del parco archeologico di Tuvixeddu ed il giardino terrazzato sullo strapiombo del parco; Pietro Porcinai: esempi di intervento progettuali. Il giardino, la cava, la piazza; La comunicazione sociale. Il contributo allo sviluppo della sensibilità civile nelle problematiche ambientali, nel miglioramento delle condizioni di vita dei cittadini e nel rapporto con le istituzioni. La comunicazione nel Programma Comunitario Urban Cagliari; Nuovi strumenti legislativi per la tutela del paesaggio e la qualità della progettazione.

1997

Per la Società Cooperativa “Oikos” di Cagliari

Dalla Galleria degli Uffizi di Firenze: “Mostra documentaria sull’Opera di Frederick Law Olmsted”

Coordinamento scientifico ed organizzazione

Coordinamento scientifico ed organizzazione della Mostra sull’Opera di Frederick Law Olmsted, “L’origine del parco urbano e del parco naturale contemporaneo, 1858-1890”; col patrocinio di R.A. Sardegna, Provincia di Cagliari, Comune di Cagliari, Università degli Studi di Cagliari (Cittadella dei Musei di Cagliari: 9 nov./21 dic.)

1997

Per la Società Cooperativa “Oikos” di Cagliari

Giornata seminariale di studio “ (Palazzo Viceregio di Cagliari: 18 nov.): “Ricordando Olmsted, il parco urbano ed il parco naturale contemporaneo”;  

Coordinamento scientifico ed organizzazione

Coordinamento scientifico ed organizzazione “Ricordando Olmsted, il parco urbano ed il parco naturale contemporaneo”. Col patrocinio di R.A.Sardegna , Prov.di Cagliari, Comune di Cagliari, Univ. di Cagliari, la Fac. di Architettura di Firenze, l’Ass. Naz. Direttori Pubblici giardini, Funzionari dirigenti R.A.Sardegna, Enti, Istituzioni, Amministrazioni pubbliche.

Tematiche affrontate: -Originalità ed attualità nell’ opera di F.L.Olmsted; L’ l’ Emerald Neclace nell’ open space plan di Boston; La lezione di Olmsted; Sintesi delle vicende storiche, programmatiche e prospettive future del Parco di Monteclaro a Cagliari; F.L.Olmsted e la pianificazione ambientale; Il parco e la città: elementi per una revisione concettuale e operativa delle modalità di gestione; Gli aspetti della manutenzione nell’ architettura del paesaggio urbano; gli spazi pubblici e le implicazioni economiche in area urbana;

 

 

 © Copyright: All rights reserved. Tutti i diritti sono riservati. E' vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di Luisella GIRAU. 

 

  • 01Restauro della Chiesa di S. Bartolomeo a Meana Sardo - Nuoro
  • 01a Restauro della Chiesa di S. Bartolomeo a Meana Sardo - Nuoro

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Copyright © 2015 Luisella Girau. Tutti i diritti riservati. E' vietato qualsiasi utilizzo del suddetto materiale senza l'esplicita autorizzazione dei proprietari. Powered  by Luca Agus